MeetNeet

Chi siamo

MEET

è un progetto finanziato dall’Agenzia Italia per la Gioventù in ambito del programma Erasmus+ “KA154-YOU – Youth participation activities”, attività di partecipazione dei giovani, con numero convenzione n. 2023 1- IT03 -KA154-YOU-000150381.

ICSE & CO

International Center for southern Europe

Next Generation Italy

APS di Bologna

Chi siamo

Il progetto MEET

Nato per promuovere pratiche partecipative di comunità giovanili per la prevenzione del fenomeno dei NEET, soprattutto tra gruppi di giovani che risultano essere più vulnerabili, quali ragazze e seconde generazioni di migranti, prosegue gli obiettivi di creare nuovi percorsi di potenziamento individuali per i giovani a rischio; promuovere forme di partecipazione dal basso e favorire come parte della vita sociale della comunità; incoraggiare il dialogo tra giovani e policy-maker al fine di progettare politiche efficaci e lungimiranti in materia di formazione, lavoro e orientamento sul territorio.

Ciò che potrà creare MEET è un hub di comunità, misto online e offline per giovani della fascia di età tra 16-21 anni, al fine di sperimentare forme di attivazione dal basso sul tema della formazione e dell’orientamento. Pertanto il nostro target è sicuramente la fascia più vulnerabile che presenta barriere nello sviluppo personale e professionale, di cui in particolar modo, le ragazze e i giovani con background migratorio.

Si pensa di poter coinvolgere oltre 300 partecipanti nelle attività quali eventi in forma di visite-motivazionali in vari spazi innovativi locali (i.e. Hub, incubatori per l’imprenditoria giovanile, spazi creativi, cooperative sociali sostenibili etc.); proseguire con modalità di creazione di laboratorio di self-Development, in cui dopo un percorso di autoconoscenza e proiezione di sé stessi in un futuro vicino e lontano; e infine creare occasioni di riflessione e dialogo con policy makers affinché si possano integrare feedback sulla loro esperienza e proporre sperimentazioni di “comunità” dal basso.

Le aree pilota in cui testeremo il percorso di MEET sono Bologna, Firenze e Macerata, le diverse esperienze territoriali e i beneficiari si incontreranno a Roma insieme ai decisori politici coinvolti per un evento finale di dibattito e diffusione dell’esperienza fatta.